Escursioni in Sicurezza e Prevenzione Sanitaria


CariSoci/e

tutti noi siamo profondamente convinti di come il camminare possa contribuire in modo importante al benessere fisico, mentale e sociale delle persone, tesi ampiamente riconosciuta dall’OMS e recentemente ribadita fra le “Azioni da intraprendere per un sano recupero da COVID-19” (https://www.who.int/news-room/feature-stories/detail/actionables-for-a-healthy-recovery-from-covid-19).
Riteniamo altresì assolutamente importante rispettare rigorosamente tutte le le restrizioni imposte per ragioni di prevenzione sanitaria emanate dal Governo e dalle Regioni. Per chi cammina, la sicurezza di un gruppo in montagna o cmq in ambiente outdoor è da sempre un abito mentale a 360 gradi.
Il recente DPCM del 24 ottobre 2020 riconosce questo valori non sospendendo le attività di trekking, come già specificato e dettagliato dalla Circolare 15350 del Ministero dell’Interno del 16 ottobre 2020 in cui vengono definite le modalità che si devono rispettare affinché possano essere condotte in sicurezza
.

Si veda anche: FEDERTREK, TREKKING IN SICUREZZA PER LA SALUTE – IL DPCM del 24 ottobre 2020

Per questo ti chiediamo di leggere con molta attenzione, approvare e fare proprio il seguente elenco di misure di sicurezza, di impegnarsi a metterlo in atto in occasione di questa escursione e dichiarando altresì di liberare gli accompagnatori FederTrek da qualsivoglia responsabilità in merito al rischio di contagi. L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per assicurare il rispetto delle condizioni di sicurezza.

NON si può prendere parte all’escursione per una qualsiasi delle seguenti ragioni:

  • · se prima di una escursione si lamentano sintomi di infezioni respiratorie (febbre, tosse, raffreddore);
  • · se si ha avuto contatti con persone affette da COVID-19 nei 14 giorni precedenti l’escursione;
  • · se non si è prenotata per tempo la partecipazione all’escursione (non è possibile partecipare in quanto le misure di sicurezza e lo svolgimento delle escursioni sono state organizzati sulla base del numero dei prenotati).

Come organizzarsi per partecipare all’escursione:

  • · Avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti.
  • · Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua.
  • · I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi.

Quale distanza tenere dai compagni di escursione:

  • · Con i propri compagni di escursione mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno 2 metri. Indossare sempre la mascherina in caso di sosta, tranne che per bere o mangiare.
  • · Durante la camminata mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più). Indossare la mascherina quando non è possibile rispettare tali distanze.

Come ridurre il rischio di contagio:

  • · Non toccarsi occhi, naso e bocca. Ci si infetta facilmente con i patogeni se portati a contatto con le mucose.
  • · Indossare la mascherina, meglio se chirurgica, soprattutto nei momenti di sosta e laddove si sia costretti ad avvicinarsi.
  • · Durante la camminata igienizzare spesso le mani con una soluzione disinfettante, e fallo in particolar modo nel momento di manipolare cibo e bevande.
  • · Portare guanti monouso, da utilizzarsi esclusivamente in caso di necessità.
  • · Se si utilizzano i bastoncini per la camminata, usare sempre le proprie o di un congiunto.
  • · Evitare di affollarsi nei momenti di stazionamento o in prossimità di una strettoia.
  • · Non scambiare cibo e/o bevande con i compagni di escursione.
  • · Manipolare solo il proprio smartphone e non passarlo o farlo manipolare ad un compagno di escursione
  • · Informarsi sulla difficoltà del percorso e valutare con prudenza la tua forma fisica: dopo un periodo di inattività potresti non essere così preparato come pensi.
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra compreso quello di Google Analytics per fini statistici. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Si avverte altresi che il sito fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, e che questo consente anche l'invio di cookie di terze parti (Google Analytics). Per info sulla privacy di Google Analytics https://goo.gl/AvuwTC. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi